Ottobiano (Pavia), 6 ottobre 2017 - Vasto incendio nel Pavese, in territorio comuanle di Ottobiano: c'è una vittima, un agricoltore di 84 anni. I soccorritori, intorno alle 17, hanno trovato il cadavere dell'uomo riverso in un fossato a fianco di un trattore, con ustioni di terzo grado su tutto il corpo. Presenti nelle campagne pavesi, oltre ai soccorritori dell'Areu, anche i vigili del fuoco impegnati a domare le fiamme che sono alimentate dal forte vento.

Secondo quanto ricostruito, l'uomo sarebbe rimasto sopraffatto da un incendio che lui stesso avrebbe involontariamente causato dando fuoco alle sterpaglie di un campo. A causa del forte vento l'incendio è sfuggito al controllo e si è rapidamente propagato investendo l'anziano, che ha dapprima tentato di spegnerlo e poi, raggiunto dalle fiamme, ha cercato la salvezza gettandosi in un fosso. Lì è stato trovato il corpo senza vita, con ustioni di terzo grado, a poca distanza dal suo trattore.