Brallo di Pregola (Pavia), 8 gennaio 2018 - Un masso si è staccato dalla collina ed è precipitato sulla strada provinciale 88 a Brallo di Pregola, ostruendo il passaggio. E la frazione di Cima Colletta è rimasta isolata. La frana si è verificata ieri mattina: «Dissesto idrogeologico – ha spiegato il sindaco Christos Chlapanidas –, a causa della pioggia di questi giorni». Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno provveduto a sgombrare la strada liberandola dai detriti, tuttavia per il momento la strada provinciale rimane chiusa per motivi di sicurezza: «Anche se la carreggiata è libera, c’è il rischio che possano cadere altre pietre. Il masso era enorme, pesava almeno cinquanta quintali. Per fortuna non stava passando nessuno». A lanciare l’allarme, un automobilista che, percorrendo la provinciale 88, ha trovato la strada bloccata. Subito il Comune ha avvisato i residenti di Cima Colletta, avvertendoli di lasciare la frazione per non rimanere isolati. Tre famiglie, proprietarie di seconde abitazioni in colline, sono scese a valle tornando nelle loro prime case, mentre una coppia che gestisce un rifugio in zona ha scelto di rimanere. Sul posto anche i tecnici della Provincia per un primo sopralluogo, un secondo sarà svolto stamattina, in seguito si deciderà se riaprire la strada al traffico e si valuteranno gli eventuali lavori da svolgere.