Pavia, 9 novembre 2017 - Laurea ad honorem in Bioingegneria per l'astronauta italiana dell'Esa, Samantha Cristoforetti, capitano pilota dell'Aeronautica Militare, ha ricevuto giovedì 9 novembre 2017. Il riconoscimento è stato conferito dall'università di Pavia per "il valore scientifico delle sue ricerche in orbita". 

La cerimonia si è svolta nell'Aula Magna dell`Università di Pavia, in occasione delle celebrazioni per i 50 anni della facoltà di Ingegneria. Il presidente della Facoltà di Ingegneria, Lalo Magni ha dato lettura della motivazione.  "L`attività svolta dal capitano Samantha Cristoforetti in condizioni operative e ambientali fuori del comune - ha detto - dimostra in modo chiaro e circostanziato come le sue competenze tecnico-scientifiche siano di eccellente profilo e rientrino nelle competenze specifiche dell'alta qualificazione prevista dal corso di laurea magistrale in Bioingegneria". 

Dopo la consegna del diploma e del tocco, Samantha Cristoforetti, entrata a far parte del corpo accademico dell'Università di Pavia, acquisendo i privilegio di "comes palatinus", ha tenuto una lectio doctoralis dal titolo "Ricerca biomedica sulla Stazione Spaziale Internazionale".