Pavia, 10 febbraio - Ha preso le difese di una passeggera fatta scendere dal treno perché priva del biglietto e ha tirato un pugno al controllore. E' successo ieri sera, poco prima di mezzanotte alla stazione ferroviaria di Pavia. Il treno proveniva da Albenga ed era diretto a Milano Centrale, ma alla fermata di Pavia il controllore ha fatto scendere una passeggera, 35enne romana, che pare non avesse regolarmente obliterato il biglietto prima di salire sul treno. Sono stati momenti concitati, in cui la donna si è sentita male ed è stata poi soccorsa da un'ambulanza. Gli stessi soccorsi sanitari hanno dovuto però medicare anche il controllore, che ha preso un pugno da uno sconosciuto, che si è dileguato dopo l'aggressione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, ai quali il controllore ha riferito l'accaduto, che avrebbe poi denunciato alla Polfer.