Pavia, 6 settembre 2017 - Si svolgerà oggi la prova per il concorso nazionale con la quale si potrà accedere alla Scuola Universitaria Superiore di Pavia. Sono 231 le candidature per 28 posti a disposizione per il ciclo di studi di primo livello e 18 candidature per i 4 posti banditi per il ciclo secondo livello.

Le prove scritte si svolgeranno nell’Aula G1 dell’Università degli Studi di Pavia nel plesso di San Tommaso. Le candidature sono pervenute da ogni parte di Italia. Tra gli aspiranti allievi anche 17 studenti pavesi, 16 per il triennale e i 1 per il biennale. Le 17 aspiranti matricole hanno frequentato il liceo classico (8), il liceo scientifico (7) e il liceo linguistico (1). Lo Iuss garantirà ai migliori 16 allievi selezionati per il ciclo di primo livello la gratuità della frequenza e dell’alloggio per tutta la durata del ciclo di studi. Inoltre, questi stessi allievi, per decisione promossa dal rettore dell’Università di Pavia Fabio Rugge, usufruiranno anche della gratuità della frequenza universitaria. Ai 12 allievi che non beneficeranno della totale gratuità di studi e alloggio, verrà comunque messa a disposizione una borsa di studio di 1000 euro per tutta la durata del ciclo di studio.