Pavia, 20 aprile 2017 - Calcinacci, tra cui anche un blocco della lunghezza di 25-30 centimetri del peso superiore ai 2 chilogrammi, si sono staccati ieri pomeriggio da una trave di cemento armato della copertura della tribuna laterale sinistra dello stadio Fortunati di Pavia. Per fortuna in quel momento non c’erano persone sedute. Questa sera in quella zona avrebbero, invece, potuto trovar posto alcuni spettatori del derby di Eccellenza Pavia-Accademia Pavese. Il pezzo più grande di cemento armato staccatosi improvvisamente ha bucato uno dei seggiolini azzurri della tribuna. I dirigenti dell’F.C. Pavia 1911 hanno subito informato dell’accaduto il Comune di Pavia. «Abbiamo notato sulla parte sinistra della tribuna dei piccoli pezzi di cemento armato e poi ci siamo accorti anche di quello più grande che ha bucato uno dei seggiolini posizionato nella parte sottostante alla trave da cui si era staccato», ha spiegato la presidente dell’F.C.Pavia 1911 Maria Cristina Rasparini.

La società ha informato immediatamente via mail dell’accaduto via il sindaco di Pavia Massimo Depaoli chiedendo che gli uffici comunali provvedano a una verifica dello stato di sicurezza della zona dello stadio Fortunati in cui si è staccata questa parte di cemento armato. Problemi legati alla mancanza di manutenzione non sono solo in quest’impianto sportivo: anche altri versano ormai abbandonati da anni. Ovviamente questa sera in occasione della gara del Pavia la società terrà chiusa questa piccola parte della tribuna al pubblico per ragioni di sicurezza.