Vigevano (Pavia), 3 ottobre 2017 - Il corpo senza vita di un uomo, dell’apparente età di 60 anni, è stato rinvenuto questa mattina sui binari della linea ferroviaria Milano-Mortara a qualche centinaio di metri dal cavalcavia di viale Leopardi.

Secondo i primi rilievi il decesso sarebbe avvenuto nella notte e il cadavere presenterebbe un trauma cranico. Non è chiaro però cosa possa averlo provocato e non è detto che possa essere collegato all’impatto con un convoglio. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato, che si stanno occupando delle indagini, i vigili del fuoco ed i volontari della Croce azzurra di Vigevano. Il traffico sulla tratta è rimasto bloccato a lungo.