Pavia, 2 ottobre 2017 - L'appuntamento nel parco per acquistare droga s'è rivelato una trappola, con coltellata e furto di 500 euro. E' successo ieri sera, poco prima delle 22. Polizia e servizio sanitario d'emergenza sono stati avvisati per una persona sanguinante in strada, nella zona di Città Giardino, nelle vicinanze del parco della Vernavola. Gli agenti della Volante intervenuta sul posto hanno identificato 3 giovani, residenti non in provincia di Pavia, che hanno raccontato l'accaduto. Hanno ammesso di aver contattato telefonicamente uno spacciatore, già conosciuto da uno di loro, per acquistare marijuana, dandosi poi appuntamento all'interno del parco della Vernavola.

Arrivati quindi a uno degli accessi al parco, mentre i due amici lo hanno aspettato fuori, uno di loro si è addentrato percorrendo uno dei sentieri sterrati, raggiungendo il luogo stabilito nell'appuntamento telefonico. Lì però è stato aggredito da uno sconosciuto, che lo ha derubato dei 500 euro in contanti che aveva con sé e lo ha anche ferito con una coltellata, al gomito. Accompagnato al pronto soccorso, è stato giudicato guaribile in 25 giorni. In corso le indagini della polizia per identificare il responsabile dell'aggressione.