Pavia, 19 maggio 2017 - Domenica 21 maggio alle 21, Santa Maria Gualtieri ospiterà un concerto di musica elettroacustica spazializzata multicanale. Un evento unico e inusuale, inserito nella rassegna 'Maggio in Musica' e dal titolo 'Nei luoghi elettroacustici', organizzato dal Vittadini di Pavia in collaborazione con l'associazione ticinese per la musica contemporanea Oggimusica, che per l'occasione metterà a disposizione il proprio sistema multicanale. Un concerto di musica elettroacustica diffusa in un sistema multicanale, progettato ad hoc per sfruttare al meglio le caratteristiche architettoniche di un luogo specifico, è un evento raro sul territorio italiano. E lo è ancora di più se il luogo è una suggestiva chiesa sconsacrata, quale è Santa Maria Gualtieri. Durante il concerto si assisterà ad una particolarissima tecnica di spazializzazione multicanale, gestita in tempo reale per mezzo di un software sviluppato dal compositore Alberto Barberis,che curerà l'evento, nel Conservatorio della Svizzera Italiana all'interno del dipartimento di composizione diretto da Nadir Vassena. Saranno proposte alcune musiche dello storico repertorio elettroacustico, accostate a brani più recenti. Insieme abiteranno lo spazio acustico dell'antica chiesa sconsacrata, offrendo un momento di piena immersione uditiva su quattro dimensioni. Il programma prevede anche l'esecuzione, in prima assoluta, di un'opera audio-visuale di ispirazione matematica del compositore pavese Giovanni Albini, oltre che l'esecuzione di musiche di Ugo Nastrucci, David Berezan, Bernard Parmegiani, Andrew Lewis, Curtis Roads, Jonathan Harvey, Hans Tutschku. L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.