Cilavegna (Pavia), 11 maggio 2017 – Parte ufficialmente nel pomeriggio di oggi, giovedì 11 maggio, la 53esima edizione della Sagra dell'asparago di Cilavegna, evento che celebra il prodotto lomellino, che ha ottenuto il marchio De.Co. L'evento cilavegnese è uno dei più longevi della Lomellina e da oltre mezzo secolo promuove l'asparago bianco-rosato che viene prodotto su una superficie molto piccola e raccolto ancora a mano utilizzando un apposito utensile. Da domani sera sarà aperta invece la grande tensostruttura gastronomica nell'area feste del parco Baden Powell dove è stato collocato il ristorante self-service che propone ovviamente l'asparago in tutte le sue declinazioni. Numerosi appuntamenti sono in programma nella giornata di sabato e nella mattinata di domenica; nel pomeriggio alle 15 ritorna il “palio dei maiali” nel “porcodromo” del paese: i suini, addobbati con i colori delle contrade cittadine, correranno per assegnare la vittoria finale. Un evento, quest'ultimo, che negli anni ha a più riprese sollevato le proteste degli animalisti ma che è rimasto nella tradizione del centro lomellino. In tema di suini domani sera a Garlasco si apre la sesta edizione della sagra del “pursé negar”, il maiale nero, una razza autoctona dal mantello scuro le cui carni sono molto prelibate.