'Ndrangheta in Lombardia: 40 arresti. Banca clandestina a Seveso: giro d'affari da centinaia milioni di euro

Commenti

La sede operativa era un appartamento modesto a Seveso: da lì venivano gestiti gli affari (1 / 10)

Il presunto capo era chiamato nell'ambiente il "sovrano" (2 / 10)

Il blitz ha permesso di scoprire un giro d'affari da centinaia di milioni di euro (3 / 10)

La cartina mostra dove sono situati immobili e società posti sotto sequestro (4 / 10)

Nella mappa le località interessate da sequestri preventivi (5 / 10)

La base decisionale era a Seveso (Monza e Brianza), sequestri e perquisizioni in tutta la Lombardia (6 / 10)

L'organizzazione prevedeva una ripartizione precisa degli incarichi (Newpress) (7 / 10)

A Seveso quella che gli inquirenti hanno definito la "banca della 'ndrangheta" (8 / 10)

Quaranta le ordinanze di custodia (Newpress) (9 / 10)

Sequestri in tutta Italia (Newpress) (10 / 10)

comments powered by Disqus