Monza, 10 ottobre 2017 - È durato poco più di un’ora lunedì, nel tardo pomeriggio, il problema all’acquedotto che ha tolto acqua ai rubinetti in nove Comuni dell’area ovest della Brianza.

È stata BrianzAcque srl, l’azienda pubblica che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio provinciale, a dare ieri comunicazione del disservizio che ha interessato le aree urbane di Cogliate, Barlassina, Nova Milanese, Misinto, Limbiate, Lentate sul Seveso, Bovisio Masciago, Lissone e Sovico.

L’azienda ha spiegato in una nota che "si sono verificati cali della pressione idrica, causati dalla temporanea mancanza di comunicazione delle stazioni remote con il server centrale che governa il funzionamento dei pozzi telecontrollati".

Il settore acquedotto di Brianzacque è subito intervenuto per far riattivare il sistema, provvedendo nel frattempo a ripristinare l’esercizio dei pozzi in modalità locale e manuale.

Il problema è stato risolto nell’arco di poco più di un’ora e "BrianzAcque – conclude la nota dell’azienda – si scusa per l’involontario disagio arrecato ai cittadini".