Vimercate (Monza), 17 marzo 2017 - Venticinquemila euro di danni. E’ il conto del raid vandalico all’Omnicomprensivo di Vimercate. I tecnici hanno finito di installare i vetri provvisori, le 21 aule distrutte da un commando di ladri-teppisti fra mercoledì e giovedì saranno presto di nuovo agibili. Stamani, una delegazione di studenti è stata ricevuta in Provincia, proprietaria della scuola, ricevendo rassicurazioni in merito a una serie di misure straordinarie allo studio per mettere il plesso al riparo da nuove incursioni. Soldi permettendo, - e al momento non ce ne sono per la complicata situazione in cui si trovano tutte le province italiane, vive ma senza portafoglio - non si esclude di arruolare guardie giurate che controllino i quattro istituti - Banfi, Vanoni, Einstein e Floriani - raggiunti ogni giorno da 4.400 ragazzi da tutto il territorio.