Monza, 2 dicembre 2017 - "TOPPE sull’Arengario per spegnere la polemica degli sponsor.

C’è stato oggi, appena calata la sera, il “push the button” di accensione del gioco di luci rosa che decorerà l’antico palazzo comunale nel cuore della città durante le festività, un momento organizzato dall’Amministrazione comunale per inaugurare i nuovi addobbi natalizi e il programma di iniziative “Christmas Monza 2017” che proseguiranno fino all’Epifania. 
Un evento preceduto in settimana dalla polemica emersa lunedì sera quando durante le prove tecniche i proiettori puntati sulle facciate dell’Arengario hanno svelato una prima versione delle luci decorative scelte per illuminare il monumento simbolo di Monza: assieme ai motivi natalizi su sfondo fucsia, con fiocchi di neve e stelle, componevano le decorazioni anche i nomi dei negozi e i loghi commerciali dei 15 sponsor che hanno coperto le spese dell’iniziativa. Elementi in più che hanno subito fatto sollevare la questione sia dell’opportunità di usare per fini promozionali il simbolo di Monza, sia della possibilità di disporre di un monumento pubblico per iniziative commerciali. 
Una questione chiarita nei giorni seguenti dalla Soprintendenza ai Beni architettonici che ha inviato una comunicazione all’Amministrazione comunale chiarendo che non aveva l’autorizzazione a poter usare le facciate dell’Arengario come fossero dei pannelli pubblicitari.
Un ammonimento che ha obbligato a fare alcune correzioni e ieri all’evento in piazza di accensione dei giochi di luce, con il sindaco Dario Allevi che «ha premuto il bottone», la soluzione trovata è stata "ritagliare i nomi degli sponsor presenti in mezzo ai decori natalizi proiettati e quindi mettere l’elenco dei negozi finanziatori su alcuni totem ai piedi dell’Arengario. L’effetto finale però è un monumento con "toppe d’ombra" sulle facciate illuminate di fucsia.
Con il "push the button"” di ieri, assieme a un’esibizione acrobatica di un Babbo Natale e due gnomi che si sono calati dalla torre dell’Arengario con il sacco pieno di caramelle per distribuirle ai bambini, è iniziato anche il programma di eventi organizzato quest’anno per animare il periodo natalizio e le altre attrazioni del centro. Piazza Trento ospita quest’anno la pista di pattinaggio su ghiaccio e una giostra antica, il parcheggio centrale di piazza Carducci ha lasciato spazio a un Villaggio di Natale con trenta casette di legno, mentre in serata è stata accesa anche la nuova illuminazione delle feste della Villa Reale e di viale Cesare Battisti.