Monza, 8 gennaio 2018 - Incidente ferroviario nel tardo pomeriggio di ieri. E un uomo di 35 anni miracolato. Alle 18.13 di ieri un operaio ucraino al lavoro alla stazione ferroviaria di Monza è stato urtato dal convoglio della linea Milano-Lecco mentre attraversava frettolosamente il binario 4.

I treni si sono immediatamente tutti fermati e la circolazione ferroviaria è stata a lungo sospesa, facendo accumulare ritardi anche di un'ora. L'arrotamento dell'operaio non sembrerebbe però avere avuto conseguenze tragiche. Decivo l'intervento dei vigili del fuoco, che lo hanno tirato fuori da sotto il convoglio interloquendo con lui, rimasto sempre cosciente L'uomo, subito soccorso da ambulanza e auto medica inviate in codice rosso dal 118, è stato stabilizzato e portato in ospedale in codice giallo con il respiratore attaccato sotto gli occhi di centinaia di passeggeri.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polfer e i vigili del fuoco di Monza. Sercondo una nota di RfI, è stata interrotta solamente la tratta Monza-Carnate (Lecco e Bergamo), mentre è regolare la circolazione sulle linee in direzione Chiasso e in direzione Molteno.