Desio (Monza e Brianza), 13 giugno 2017 - Uno degli artisti internazionali più attesi dell'estate in concerto al Parco Tittoni. Domani alle 21.30 sul palco di via Lampugnani arriverà il cantautore e polistrumentista australiano Xavier Rudd, con la sua inconfondibile miscela di folk, blues, rock e reggae e il suo personalissimo suono in cui si incrociano chitarre, ydakis, percussioni, armonica e voce. Rudd approderà dall'Australia per una delle 3 date italiane del tour europeo "Live in the Netherlands", che si preannuncia già come uno degli eventi di punta della stagione calda del 2017.

Dotato di un talento notevole e di una grande capacità di entrare in sintonia con il pubblico, arrivando diritto al cuore di chi lo ascolta, l'artista australiano propone sempre spettacoli coinvolgenti. Amatissimo anche per l'impegno ecologista e ambientalista, è fortemente legato alla cultura della sua terra d'origine. Con 8 album di studio alle spalle e diversi dischi live, Rudd ha esordito nel 2002 con "To Let", mentre nel lavoro intitolato "Nanna" ha raccolto intorno a sé The United Nations, un gruppo di musicisti provenienti da varie parti del mondo, per rappresentare le diverse culture delle popolazioni aborigene e non solo, con strumentisti dall'Australia, da Samoa, dalla Papua Nuova Guinea, ma anche dal Sudafrica, dall'Irlanda e dalla Germania.

Ad aprire il concerto desiano sarà un altro cantautore australiano, Kyle Lionhart, che sposa sonorità neo-folk con un'anima indie-soul, tra ballate introspettive, chitarre acustiche ed elettriche e una voce intensa e di grande potenza. Biglietto d'ingresso 20 euro più diritti di prevendita, 23 euro direttamente in cassa la sera del concerto.