Ceriano Laghetto (Monza), 21 aprile 2017 – Ci ha messo poco per predersi la “rivincita”, un collezionista di orologi di Ceriano. Che subita la prima “fregatura” da parte di un truffatore napoletano, con un assegno a vuoto di 10 mila euro in cambio del suo Rolex, ha apparecchiato il tavolo anche per la seconda. Allertando però prima i carabinieri. Che infatti hanno arrestato il furbetto, che ci stava riprovando con un altro assegno fasullo, da 15 mila euro.
Epicentro della singolare truffa, Ebay, noto portale di aste e compravendita online. E' qui che il collezionista brianzolo decide di mettere in vendita il suo Rolex, per 10 mila euro.
Un napoletano di 46 anni si fa avanti. I due concordano l'operazione. A te il presti
giono orologio, a me l'assegno. Che però dopo tre giorni risulta essere scoperto. Mentre dell'acquirente non c'è più nessuna traccia.
Il brianzolo allora decide di fare un'operazione-bis, cercando di attirare a sé di nuovo il malvivente. Prima, però, avvisa i carabinieri. E puntuale il 46enne abbocca, rispondendo positivamente alla richiesta di 15 mila euro per un Audemar Piguet. Sotto un altro nome, concorda il tutto e cerca di chiudere l'affare, ma a rovinare i suoi piani ecco i carabinieri, che lo denunciano per la truffa e arrestano per possesso di carta di identità falsa.