Monza, 9 agosto 2017 - Salvataggio ieri nel tardo pomeriggio di un cane al Parco di Monza. Ulli, (questo il suo nome), un bassotto, stava infatti correndo dietro a una lepre all’altezza dell’ex allevamento Il Dosso, nel lato di Villasanta del polmone verde, quando è sparito in mezzo ad alcuni rovi. La padrona ha preso a chiamarlo, ma il cane si limitava a guaire senza a riuscire ad emergere.

Sul posto sono stati chiamati allora i Vigili del fuoco di Monza, che si sono accorti, dopo aver sentito anche loro il cane abbaiare e lamentarsi senza però emergere dalla boscaglia, che l’animale era rimasto imprigionato fra i rovi. A quel punto i pompieri si sono fatti strada aprendosi un varco con dei pezzi di legno e hanno infilato un braccio nella vegetazione fino a scoprire una tana di volpe in cui si era infilato il cane rimando incastrato. Grande soddisfazione e felicitazioni alla fine da parte della padrona del cane. E, ovviamente, da parte del cane.