Mezzago (Monza e Brianza), 17 maggio 2017 - Un'iniezione di rock, da quello più potente a quello con venature lisergiche, oltre a un omaggio singolare a David Bowie. Sono i concerti che animeranno questa settimana alcuni dei migliori live club della Brianza. Al Bloom di Mezzago sabato alle 22 "Sonic Ritual Fest", un festival nel segno della musica psichedelica, con 8 band italiane e internazionali ad alternarsi sul palco di via Curiel: ci saranno gli Yawning Man con il loro mix di desert rock, stoner, hard rock, punk e psichedelia; l'acid rock dei Giobia e l'incrocio tra space-rock e incursioni psichedeliche dei The Cosmic Dead; la miscela di metal, stoner e psichedelia dei Duel, l'heavy rock liserigco degli Ecstatic Vision e quello dai forti richiami seventies del power-trio dei Doctor Cyclops; lo stoner-rock degli Ananada Mida e la musica elettronica di The Clamps. Biglietto d'ingresso 15 euro.

A Seregno, all'Honky Tonky, domani alle 21.30 ci saranno invece 5 gruppi a sfidarsi in concorso per il Brianza Rock Festival Livecontest: di scena i Keis, gli Halflives, i Vertical Lines, i The Marvels e i The Consultants, tra alternative rock, punk e pop. Venerdì alle 22 toccherà agli Audyaroad, solida rock band che proporrà il suo nuovo singolo "Hey Man" e gli altri brani del disco in uscita intitolato "What is the price?". Ad arricchire la serata i Mataleòn, con sonorità alternative rock a tinte metal; gli Yena, alfieri di un esplosivo alternative rock; i Tommy Trout col loro "pop-hardcore". Biglietto d'ingresso 3 euro con tessera Acsi.

Sabato, infine, serata dedicata al ricordo del "Duca Bianco" con l'evento "Lady Stardust - Tre voci femminili per David Bowie", con la cantautrice Alice Lobo accompagnata dal suo gruppo di folk acustico "LoboLoto", la cantautrice e polistrumentista Nicoletta Noè e la cantante Brunella Boschetti. Biglietto d'ingresso 10 euro con tessera Acsi. Contemporaneamente al concerto verrà aperta anche una mostra sul flash mob milanese in onore di Bowie dal titolo "Just for one man", un reportage fotografico con opere di Luciana Belsito, Lorenz De Bor, Valentina Carrera, Elena Galimberti, Gianluca Ghezzi, Tiziana Lauriola, Giorgio Magarò, Alberto Panzani, Manuela Reggiori e Camilla Scarpa. La mostra si potrà visitare questo sabato e poi da martedì 23 a sabato 27 dalle 21.30 alle 2 di notte.