Desio (Monza e Brianza), 9 maggio 2017 - Quasi 4 mesi di musica ed eventi per accompagnare l'estate, con concerti di artisti come Elio e Le Storie Tese, Samuele Bersani, Giuliano Palma, Marina Rei, Cristina Donà, gli Eiffel 65, Xavier Rudd e i Fast Animals and Slow Kids. E poi serate di dj-set, cinema all'aperto, teatro, feste a tema. Ben 200 appuntamenti spalmati su 114 giorni nel suggestivo scenario del parco della settecentesca Villa Tittoni Traversi. Il Parco Tittoni si appresta a lanciare la sua nuova stagione, un lungo festival che partirà da sabato 20 e andrà avanti ininterrottamente fino al 10 settembre. Gli organizzatori hanno cominciato a scoprire le carte e hanno appena annunciato i nomi dei primi "big" che calcheranno il palco di via Lampugnani. Sono previsti cantanti e band italiani e internazionali: arriveranno l'australiano Xavier Rudd il 14 giugno, il soul e il rocksteady di Giuliano Palma il 24, Marina Rei il 28; Samuele Besani il 14 luglio, il 15 la dance-pop degli Eiffel 65 e il 22 il reggae di Kymani Marley, mentre il 2 settembre toccherà a Elio e Le Storie Tese. A simboleggiare la sesta edizione del festival sarà un'originale mascotte, una coppia di dinosauri innamorati, virtualmente a spasso tra il parco e le scalinate della villa.

Per la serata inaugurale, sabato 20, ci sarà un nutrito programma di eventi, tutti a ingresso gratuito: si comincerà alle 17 con la Marcia della Pace promossa insieme ai Missionari Saveriani di Desio; poi, alle 19, lo "street sound" dei 30 elementi della Besana Pep Band, e alle 22 il reggae dei Radici nel Cemento. Dalla mezzanotte "Jurassic dj-set", per poi riprendere alle 4 del mattino di domenica 21 con un'osservazione del cielo stellato insieme al Gruppo Astrofili Villasanta, accompagnata dalle 5.30 da un concerto per pianoforte a quattro mani eseguito da Andrea Zani e Stefano Nozzoli.

Le settimane del Parco Tittoni vedranno il lunedì sera il "Cinema sotto le stelle", con film di qualità come "La la land", "Io, Daniel Blake" e "Il cliente". Il martedì toccherà ai dj-set, il mercoledì alle serate di "Un salotto nel parco", con cantautori e concerti acustici. Il giovedì ancora musica da ballare con dj-set, mentre nei weekend ci saranno i concerti ma anche festa a tema come un party irlandese e uno dedicato agli anni Ottanta, lo "Street Food e Microbirrifici Festival", un festival di musica elettronica e una "Fiera del Vinile". La domenica, inoltre, laboratori gratuiti di teatro, attività per i bambini e giornate a tema come l'Oriente Day e la Giornata Medievale. Ad arricchire lo scenario saranno poi gli arredi e gli oggetti posizionati grazie alla partnership con la Festa del Legno di Cantù.

I 18enni potranno pagarsi i concerti con il bonus da 500 euro assegnato dal Governo ai neo maggiorenni: il Parco Tittoni aderirà infatti a 18app, per usufruire della quale basterà scaricare l'apposita applicazione e, presentandosi alle casse del Parco, scaricare da questa l'importo del biglietto del concerto. "Una novità importante di quest'anno - spiegano gli organizzatori - è la collaborazione con Heetch, un nuovo servizio di car pooling per tornare da Desio a Milano alla fine delle serate: sarà sufficiente connettersi sull'app, indicare il Parco Tittoni come punto di partenza e un guidatore della community di Heetc verrà a prendere le persone. Il costo, da Desio alla stazione centrale di Milano, sarà di circa 35 euro, da dividere con gli amici". Il festival del Parco Tittoni è promosso dalla cooperativa Mondovisione insieme al Tambourine di Seregno, al Comune di Desio e al Parco delle Culture.