Desio (Monza e Brianza), 7 giugno 2017 - Tre giorni con il "cibo da strada" dall'Italia e dal mondo, assieme alla birra artigianale, a giochi per i più piccoli, workshop e ai concerti con band italiane e internazionali. Buona cucina e buona musica a braccetto per lo "Street Food & Microbirrifici Festival", che si svolgerà da venerdì a domenica al Parco Tittoni di Desio, tra eventi, birre di qualità e "cibo da strada" dolce e salato. Si comincerà venerdì alle 17 con l'entrata in funzione dei truck food e dei microbirrifici, mentre alle 21 sarà di scena l'energia e l'ironia della band Antani Project, con un repertorio che spazia dallo ska al rock al funk.

Sabato e domenica i battenti apriranno già alle 11 del mattino, per andare avanti fino a sera. Sul fronte concerti, sabato alle 21 spazio prima al rock italiano della Maurizio Pirovano Live Band e poi a un "Tributo ai Queen" con una delle migliori tribute band in circolazione, i MerQury Legacy, che faranno rivivere atmosfere, costumi e canzoni di Freddie Mercury e compagni, con assoluta fedeltà agli originali. Domenica alla stessa ora arriveranno da Melbourne, Australia, i The Go Set, che mescolano strumenti della tradizione folk con sonorità rock e attitudine punk, in un energetico incrocio tra Pogues e Ac/Dc, Clash e Billy Bragg.

Per tutte e tre le giornate si potranno gustare specialità da street food tipiche della Sicilia, della Valtellina, dell'Umbria e della Toscana, della Puglia, di Napoli, della Grecia e della Spagna, dai panigacci alla farinata, dalle tapas iberiche alle tortillas messicane, passando per gnocco fritto, tigelle, pizzoccheri, sciatt, sushi e sashimi, pittule fritte, moscardini, lampredotto, arrosticini, puccia pugliese, pancake e cannoli, accanto a svariate birre artigianali.

Per i bambini ci saranno animazione, giochi, gonfiabili e un mini luna park. Per gli amanti della birra invece workshop a tema per imparare a conoscerla, a degustarla, a produrla in casa e a scoprire aromi, sapori e profumi per accoppiarla al meglio con i cibi. Tutti i corsi sono gratuiti ma a numero chiuso; occorre quindi prenotare al 333/4650591. L'ingresso a tutti gli eventi del festival è libero.