Milano, 27 dicembre 2017 - Milan-Inter 0-0 alla fine dei 90' regolamentari in un match valido per i quarti di finale di Coppa Italia. La gara prosegue con i tempi supplementari. Circa 50mila tifosi per la partita di questa sera mentre sabato 30 dicembre saranno oltre 55 mila i supporter nerazzurri che riempiranno gli spalti di San Siro per caricare l'Inter contro la Lazio, nell'ultima sfida del girone d'andata. 

Le feste non fermano l'entusiasmo degli appassionati di calcio milanesi che, ancora una volta e nonostante gli ultimi risultati deludenti e il maltempo hanno risposto presente all'appello dei due club. Quest'anno per la prima volta il campionato non si ferma, posticipa la sosta natalizia, una novità che si prospetta un successo almeno per la Milano nel calcio. Il pubblico meneghino è pronto a sfidare il freddo, per sfruttare le vacanze di Natale, caricare rossoneri e nerazzurri e godersi due big match nel giro di una manciata di giorni. Domani sera a San Siro, in una partita in cui sarà il Milan a fare gli onori di casa, circa 50 mila spettatori sperano di assistere alla qualificazione per le semifinali di Coppa Italia. Tre giorni più tardi, l'Inter ospiterà la Lazio puntando al riscatto dopo due sconfitte consecutive contro Udinese.

FORMAZIONI -  Emergenza portieri nel Milan, che nel riscaldamento prima del derby  ha perso per un problema fisico Marco Storari, scelto per sostituire Gianluigi Donnarumma, a sua volta fermato alla vigilia da un infortunio all'inguine, ma comunque in panchina. A giocare titolare contro l'Inter, nella sfida che vale un posto nella semifinale di coppa Italia, debutterà dunque titolare Antonio Donnarumma, ingaggiato in estate con un milione di euro all'anno di stipendio, quando il fratello minore Gianluigi ha rinnovato il contratto. Gennaro Gattuso conferma il 4-3-3 con Bonucci perno della difesa. A centrocampo si rivede Biglia in cabina di regia, mentre in attacco Suso e Bonaventura agiranno al fianco di Kalinic. Nell'Inter, la novità è Cancelo terzino destro al posto di D'Ambrosio infortunato. In difesa c'è poi Ranocchia al posto dell'altro acciaccato Miranda. A centrocampo turno di riposo per Borja Valero, si rivede Gagliardini. In avanti Joao Mario sarà il trequartista alle spalle di Icardi.

MILAN: Storari; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Locatelli; Suso, Kalinic, Bonaventura. A disp.: Donnarumma A., Soncin, Antonelli, Calabria, Musacchio, Paletta, Zapata, Borini, Calhanoglu, Montolivo, Cutrone, André Silva. All. Gattuso.
INTER: Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disp. Padelli, Berni, Karamoh, Borja Valero, Santon, Eder, Daòbert, Brozovic, Lombardoni, Pinamonti. All. Spalletti.

DONNARUMMA: "BRUCIA NON POTER GIOCARE" - "Brucia da morire non poter giocare questa partita". Gianluigi Donnarumma sfoga su Instagram la delusione di non poter difendere la porta del Milan nel derby dei quarti di finale di coppa Italia di questa sera, per via di un problema all'inguine. «Forza ragazzi, con la testa e con il cuore lotterò insieme a voi», ha scritto il portiere rossonero a corredo di una foto in cui festeggia una vittoria a San Siro assieme ai compagni. Nonostante l'infortunio, dopo gli esami a cui si è sottoposto in mattinata, Donnarumma è rimasto in ritiro a Milanello, dove la squadra ha ricevuto la visita del presidente Li Yonghong. Poi il portiere si è messo in viaggio assieme ai compagni in pullman verso San Siro.