Milano, 23 settembre 2017 - Milano supera 74-65 Trento e conquista la finale della Supercoppa italiana. Trascinata da un Goudelock autore di 24 punti, l'Olimpia non stecca la prima uscita ufficiale della stagione, mettendo in cmapo un aprova convincente.

L'EA7 comanda infatti le operazioni fin dall'inizio, dando l'impressione di essere sempre in controllo. La coppia Goudelock-Theodore prende per mano la squadra, Bertans dall'arco è micidiale (4/4) e sottocanestro Gudaitis fa la voce grossa. Coach Pianigiani può essere soddisfatto, considerato anche che a Milano mancava mezza squadra fra Kalnietis, Dragic, Pascolo e Young. Domani alle 18 è in programma la finale che assegna il primo trofeo della stagione.

 

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-DOLOMITI ENERGIA TRENTO 74-65 (20-13, 39-27; 59-44)
Milano: Goudelock 24, Micov 8, Pascolo ne, Fontecchio, Cinciarini, Cusin 2, Abass, M'Baye 10, Theodore 10, Jefferson 3, Bertans 11, Gudaitis 6. All: Pianigiani
Trento: Franke 4, Sutton 11, Silins 8, Baldi Rossi 2, Forray 4, Flaccadori 1, Gutierrez 5, Czumbel, Beto Gomes, Behanan 13, Lechtaler ne, Shields 12. All: Buscaglia
Note. Tiri da 2: MI 15/26 TN 18/38 Tiri da 3: MI 11/27 TN 6/22 Tiri liberi: MI 11/15 TN 11/25 Rimbalzi: MI 31 (Gudaitis 10) TN 39 (Behenan 8) Assist: MI 13 (Thedore 6) TN 14 (Forray 5)