Milano, 11 novembre 2017 - Settima giornata del campionato di Serie A di pallacanestro.  Brescia passa anche a Bologna in un finale palpitante, imponendosi per 76-74 sul campo della Virtus Segafredo, e resta al comando della classifica a punteggio pieno. Sedici punti per Landry, 15 per Hunt, eppure a 10' dalla fine i padroni di casa erano avanti 61-52. Ultimo quarto con 24 punti per la Leonessa, che continua la sua marcia al comando. Fanno in pieno il loro dovere Torino, Venezia e Milano. La Fiat ingrana la quinta e, al PalaRuffini, riesce a scrollarsi di dosso la Vanoli Cremona, battuta per 88-80 nonostante i 22 punti messi a segno da Martin, uno in piu' del padrone di casa Mbakwe, che si ferma a 21.

Umana Reyer e EA7 Emporio Armani avevano timbrato il cartellino in trasferta al termine di due dei tre anticipi di ieri sera: i campioni d'Italia hanno necessitato di un overtime per piegare, col punteggio di 93-92, la Red October Cantu', alla quale non bastano i 26 punti di Culpepper (20 di Orelik tra i lagunari); tutto decisamente piu' semplice per l'Olimpia di coach Pianigiani, che espugna con un netto 74-55 il parquet della Dolomiti Energia Trentino, che puo' solo consolarsi per i 17 punti di Behanan (16 di Goudelock tra le ex scarpette rosse). Nel terzo anticipo, primo centro in campionato per la Grissin Bon Reggio Emilia, che al PalaBigi surclassa la The Flexx Pistoia per 90-42 con 20 punti di Wright e 18 di Della Valle. Va alla Sidigas Avellino l'anticipo di mezzogiorno. Al PalaDelMauro, gli irpini si impongono per 65-61 sulla Openjobmetis Varese con 16 punti di Wells, top-scorer dell'incontro.  Bella affermazione esterna della Betaland Capo d'Orlando: i siciliani violano per 88-81 l'impianto del Banco di Sardegna Sassari, che applaude Bamforth per i 26 punti all'attivo, miglior realizzatore in un match segnato anche dai 24 infilati da Edwards 24, autentico trascinatore del quintetto di Di Carlo. Vittoria interna, infine, per la VL Pesaro, che fa suo l'incontro con la Happy Casa Brindisi per 80-75 sfruttando la 'mano calda' della coppia Moore-Mika, capace di contribuire con 44 punti complessivi.
 

Sabato 11 novembre

Dolomiti Energia Trentino - EA7 Emporio Armani Milano 55-74
Grissin Bon Reggio Emilia - The Flexx Pistoia  90-42
Red October Cantu' - Umana Reyer Venezia  92-93

Domenica 12 novembre

Sidigas Avellino - Openjobmetis Varese  65-61
Fiat Torino - Vanoli Cremona 88-80
VL Pesaro - Happy Casa Brindisi 80-75
Banco di Sardegna Sassari - Betaland Capo d'Orlando 81-88
Segafredo Virtus Bologna - Germani Basket Brescia 74-76



CLASSIFICA - Brescia 14 punti; Torino, Venezia, Milano 12; Avellino 10; Sassari, Cantu', Capo d'Orlando, Cremona, Varese, Bologna 6; Pesaro, Pistoia, Trento 4; Brindisi, Reggio Emilia 2.