Milano, 24 novembre 2017 - La favola dell'ex di turno sembra troppo semplice da raccontare per l'uomo che decide in tutto e per tutto la sfida che oppone l'Armani Exchange all'Olympiacos Pireo vincente al Forum 85-86. 22 punti e 7 rimbalzi sono i meri numeri con cui Jamel McLean chiude la partita, il pepe alla storia lo mette il fatto che il pivot ha realizzato il "2+1" dell'85-86 a 46" dalla fine con il quale si è chiusa la partita, senza che l'Olimpia sia più riuscita a segnare. Ed è un peccato per i milanesi (questa sera in versione grigio rossa con la terza maglia di Eurolega) che hanno tenuto la testa della capolista senza problemi arrivando ad un passo dal colpaccio grazie ad una prova deluxe della coppia di lunghi Gudaitis-Tarczewski che mettono insieme 26 punti e 20 rimbalzi, con la perla anche di un Jefferson finalmente concreto con 4/4 da 2. Per una volta invece Jerrells non riesce a fare l'eroe della serara sprecando malamente l'occasione finale sul -1, mentre Theodore è il miglior realizzatore con 20 punti, ma ci mette 22 tiri (con 9 segnati) per realizzarli.

La partenza dei greci è tutta firmata da Roberts che firma i primi 7 punti (5-7), mentre l'A|X scopre davanti al Forum anche di avere un numero 4 americano, si chiama Cory Jefferson che piazza 6 punti praticamente in fila per il sorpasso sul 15-14. Poi il break diventa addirittura di 12-0 al 9' quando Micov firma anche il 21-14. L'Olympiacos, però, è solidissimo e prima impatta a quota 31 con le triple di Mantzaris e Strelnieks (già a 14 punti segnati all'intervallo), poi prova la fuga con Printezis e l'ex McLean (35-41 al 18'). A inizio ripresa con Micov l'A|X accorcia fino a -1 (47-48), ma l'Olympiacos prende per mano la partita ancora con la coppia greco-statunitense volando fino al +10 (53-63). Milano non si arrende e prova a rientare con con Kalnietis arrivando di nuovo ad un passo (62-65). Poi è di Micov il nuovo sorpasso con la tripla del 72-70 al 34'. Due punti che sono ancora il vantaggio sull'85-83 firmato Theodore, ma è McLean che decide di trasformarsi in SuperMan e consumare la sua vendetta con il "2+1" che concede la vittoria esterna ai suoi, mentre l'A|X spreca malamente due possessi per sorpassare.  

 

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO-OLYMPIACOS PIREO 85-86 (21-17, 42-46; 62-66)
Milano: Micov 15, Pascolo 2, Kalnietis 2, Tarczewski 7, Cinciarini, Cusin ne, M'Baye 3, Theodore 20, Jefferson 10, Bertans, Jerrells, Gudaitis. All. Pianigiani
Pireo: McLean 22, Toliopoulos ne, Papapetrou 2, Milutinov, Strelnieks 14, Printezis 9, Papanikolau 11, Mantsaris 6, Roberts 18, Bogris, Wiltjer, Thompson 4. All Sfairopoulos
Tiri da 2 MI 29/52 OP 21/36 Tiri da 3 MI 4/18 OP 8/17 Tiri liberi MI 15/18 OP 20/26 Rimbalzi MI 37 (Gudaitis 10) OP 26 (McLean 7) Assist MI 15 (Micov 4) OP 16 (Strelnieks 5)