Cremona, 1 ottobre 2017 - E' con un secondo tempo di buona fattura, dopo uno scialbo inizio (solo +3 all'intervallo), che fa partire con una vittoria la stagione in serie A dell'Olimpia Milano. L'Emporio Armani espugna Cremona nel derby lombardo con il punteggio di 60-76, stringendo i denti soprattutto in difesa nel momento di spaccare in due la gara.

E' sempre Andrew Goudelock il riferimento offensivo dei milanesi (5/9 da 2 e 2/4), ma è la straordinaria prestazione del lituano Gudaitis a fare ancora di più la differenza con una doppia doppia da urlo con 17 punti (9/11 al tiro) e 17 rimbalzi in soli 24 minuti. Difficile chiedere qualcosa di più al lituano entrato peraltro dalla panchina (il pivot titolare è stato l'ex Cusin, mentre Jefferson è stato solo 6 minuti in campo). Sarà ancora tempo di derby per l'Olimpia che avrà l'ultima settimana di lavoro pieno prima di ospitare Varese al Forum domenica prossima, mentre giovedì 12 inizierà l'Eurolega sul campo del CSKA Mosca.  

VANOLI CREMONA-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 60-76 (18-14, 33-36; 46-54)
Cremona: Martin 3, Gazzotti, T Diener, Ricci 2, Ruzzier 6, Portannese 5, Sims 18, D Diener 7, Johnson-Odom 9, Milbourne 10. All: Sacchetti
Milano: Goudelock 16, Micov 13, Pascolo ne, Fontecchio ne, Cinciarini 2, Cusin 4, Abass, M'Baye 3, Theodore 6, Jefferson, Bertans 15, Gudaitis 17. All: Pianigiani
Note: Tiri da 2 MI 22/42 CR 17/38 Tiri da 3 MI 6/22 CR 6/26 Tiri liberi MI 14/17 CR 8/12 Rimbalzi MI 43 (Gudaitis 17) CR 32 (D Diener 8) Assist MI 8 (Theodore 6) CR 12 (T Diener 5)