Milano, 2 dicembre 2017 - Dagli instore ai live. Il successo riscosso dall’uscita del doppio albumCome uccidere un usignolo/67” porterà Ernia a intraprendere un nuovo tour che lo vedrà protagonista per tutto l’inverno nei club delle principali città italiane. Il rapper presenterà dal vivo il disco uscito lo scorso 3 novembre su etichetta Thaurus/Universal ed entrato direttamente nella “top five” dei dischi più venduti della classifica Fimi. Fra le tappe lombarde dell’artista milanese quella del 9 dicembre al “Latte più” di Brescia e del 27 gennaio al “Movie Club” di Desio. E ancora l’attesa data al “Gate club” di Milano il 15 febbraio.

“Sono molto legato a questo lavoro - dichiara Ernia – e non vedo l’ora di portarlo live. L’ultimo periodo è stato caratterizzato da anni duri e intensi in cui ho avuto modo di riflettere molto. Come uccidere un usignolo/67 è la perfetta sintesi in musica del vissuto proprio degli ultimi anni. L’insoddisfazione per una società molto spesso superficiale mi ha spinto a dar voce agli occhi dei moltissimi giovani che tutti i giorni affrontato difficoltà nel raggiungere i propri obiettivi, disgustati da una società spesso vuota e priva di valori”.

“Lei No”e “Noia”, sono solo alcuni dei brani inclusi nel disco, che si arricchisce inoltre di importanti collaborazioni con alcuni dei migliori rapper del panorama italiano, come il feat. con Guè Pequeno nel brano “Disgusting” e quello con Mecna in “Tradimento”. L’album si avvale inoltre di produzioni di prestigio che vanno quelle firmate da Parix a Shablo, passando per Marz, Lazza e Luke Giordano.