Milano, 19 aprile 2016 - "Proprio come temevo, questa mattina da Roma mi hanno confermato la brutta notizia: il Governo ha respinto la mia richiesta e quindi la Lombardia non potrà tenere il referendum sull'autonomia assieme alle elezioni amministrative di giugno": lo ha scritto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni sulla sua pagina Facebook.

Come riporta anche una nota della Regione, Maroni ha scritto che è "una decisione assurda, imposta da Renzi e dal suo partito (vero ministro Martina?). Renzi vergogna!"