Milano, 12 dicembre 2017 - Sono online sul sito del Comune di Milano i redditi e la situazione patrimoniale della Giunta e dei consiglieri comunali. In Giunta il più ricco è l'assessore al Bilancio, Roberto Tasca che nel 2017 ha dichiarato un reddito di 640.618 euro; al secondo posto c'è l'assessore allo Sport, Roberta Guaineri con 468.577 euro e al terzo il sindaco Giuseppe Sala che ha dichiarato poco più di 110mila euro (110.089 euro).

Nella situazione patrimoniale del sindaco risulta la vendita della casa in Svizzera, a Pontresina. L'immobile era stato al centro delle polemiche all'epoca della campagna elettorale perché, quando Sala era commissario unico Expo, non era stato inserito nell'autocertificazione per il decreto trasparenza che deve compilare chiunque rivesta cariche pubbliche. L'assessore alla Trasformazione digitale e manager Microsoft in aspettativa, Roberta Cocco, ha dichiarato un reddito di 227.857 euro. L'assessore, che lo scorso anno si era rifiutata in un primo momento di pubblicare la sua situazione reddituale, ha venduto le azioni Microsoft, per un valore di 3,6 milioni di euro circa, che avevano fatto parlare l'opposizione di conflitto di interessi. L'assessore che ha dichiarato meno nel 2017 è stato Lorenzo Lipparini (Trasparenza) con 35.980 euro.

Tra i consiglieri comunali il più ricco è Enrico Marcora (lista civica Noi Milano) con 313.603. Stefano Parisi, sfidante di Sala alle elezioni comunali, ha dichiarato 193.572 euro mente il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ha dichiarato circa 108mila euro, tenendo conto anche del reddito da parlamentare europeo.