Milano, 10 settembre 2017 - L'Inter supera 2-0 la Spal nell'anticipo delle 12.30 della terza giornata di Serie A. A segno Icardi su rigore al 27' del primo tempo e Perisic con uno splendido tiro al volo al 42' della ripresa. I nerazzurri restano così a punteggio pieno salendo a quota 9 punti e agganciando la Juventus, mentre la Spal resta ferma a 4.

A sbloccare il risultato è stato il rigore concesso con l'ausilio del Var per un fallo in area di Vicari su Joao Mario: inizialmente, infatti, l'arbitro aveva indicato una punizione al limite dell'area. A realizzare il penalty. spiazzando Gomis, è stato Icardi. Belissimo il gol che chiude la partita, al 42' della ripresa, con Perisic che si coordina e colpisce al volo di sinistro, mandando sotto l'incrocio dei pali il cross dalla destra di Candreva. In precedenza, al 74', Skriniar aveva colpito in pieno la traversa con un gran tiro da fuori area. Per la Spal l'occasione migliore era invece arrivata in chiusura di primo tempo, quando Paloschi si infila centralmente nella difesa nerazzurra ma grazia Handanovic mandando il pallone fuori. 

INTER-SPAL 2-0 (1-0)
Inter(4-2-3-1): Handanovic 6; D'Ambrosio 6, Skriniar 7,Miranda 6.5, Dalbert 5.5; Borja Valero 6 (32'st Vecino 6), Gagliardini 6.5; Candreva 6.5 (43'st Eder sv), Joao Mario 6 (22'st Brozovic 5.5), Perisic 7; Icardi 6 Allenatore: Spalletti 6.5
Spal (3-5-2): Gomis 7; Salamon 6.5, Vicari 5.5, Vaisanen 6; Lazzari 7, Schiattarella 6.5, Viviani 6 (40'st Bonazzoli sv), Mora 5.5 (32'st Grassi 6), Costa 5.5; Borriello 5.5, Paloschi 5.5 (20'st Antenucci 5.5) In panchina: Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Konate, Mattiello, Schiavon, Vitale, Felipe. Allenatore: Semplici 6.5
Arbitro: Gavillucci 5.5
Marcatori: 27'pt Icardi (rig); 42'st Perisic
Note. Spettatori: 60mila circa. Ammoniti: Vicari, D'Ambrosio, Mora, Gagliardini. Angoli: 8-5. Recupero: 2' e 5'