Milano, 1 febbraio 2016 - Due fratelli colombiani, adottati da una coppia milanese, sono stati arrestati per maltrattamenti in famiglia, danneggiamenti e tentata estorsione. I due hanno 19 e 16 anni ed entrambi numerosi precedenti. Vittime dell'aggressione sono un 53enne e una 49enne: i fratelli li hanno picchiati perchè la madre aveva scoperto nella loro camera una dose di cocaina, fatta sparire prima dell'intervento dei carabinieri. In serata è emerso anche che avevano chiesto 800 euro per
saldare un debito contratto nell'ambiente dello spaccio. 

Entrambe le vittime hanno rifiutato le cure mediche, la casa era stata messa sottosopra durante l'aggressione, il minore dei fratelli, di carattere dominante, è stato portato al Beccaria, l'altro a San Vittore.