Milano, 21 ottobre 2017 - In azione, solo a Milano, 151 messaggeri e 59 librerie, che salgono a 105 se si comprende la cintura: tutti pronti a far crescere le biblioteche di 281 scuole di Milano con la donazione di libri. E' partita oggi la nuova edizione di “#Ioleggoperché”, promossa dall’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con il Miur, l’Associazione Librai Italiani, l’Associazione Italiana Biblioteche e "Libriamoci! Giornate di lettura nelle scuole". "Sono oltre 1.301.000 gli studenti di tutta Italia, a cui si aggiungono altri 75mila bambini delle scuole dell’infanzia, che avvieranno progetti di lettura grazie ai libri derivanti dalla nostra iniziativa – ha spiegato Ricardo Franco Levi, presidente di Aie - sono 5.636 le scuole coinvolte, il 133,1% in più, rispetto all’edizione 2016".

In 1.774 librerie di tutta Italia, da questa mattina al 29 ottobre, tutti potranno acquistare i libri da destinare alle scuole, per creare o potenziare le biblioteche con uno o più volumi, suggeriti dalle scuole stesse ai librai. Al termine della campagna, anche gli editori dell’Aie destineranno alle biblioteche un monte libri pari alla donazione dei cittadini. Fra i cento testimonial di questa edizione da record, anche Beppe Fiorello, Erri De Luca, Daniele Silvestri, Giacomo Poretti, Pierfrancesco Favino e Carolyn Smith.