Milano, 4 ottobre 2017- Nella città che fa da sfondo a tutti i suoi testi debutta il nuovo disco firmato dal cantautore Daniele Isola , “Animali Urbani”. Disco in arrivo venerdì, con l’etichetta Radio Coop, lancio ufficiale domani sera sera, all’Ohibò di Milano. «Mi sono immaginato questo popolo, questa tribù che vive di giorno e soprattutto di notte con istinto e passione in una città come Milano, a volte ingombrante, che offre di tutto ma che bisogna vivere, senza farsi sopraffare», spiega Daniele Isola, classe 1980 e papà di due figlie che, per la sua seconda creatura musicale, ha scelto di intraprendere la strada “pop indie”.

«Non mi sono mai posto dei paletti, spazio su stili vari, ma volevo mettere a fuoco questo viaggio, dare un’identità precisa pur richiamando le sonorità dell’indie italiano - continua il cantautore - ho scelto Pietro Paletti come produttore, ci siamo capiti e piaciuti da subito. Serviva un suono moderno». Il brano che sente più suo? «“In un’ora”. Ero già molto innamorato del pezzo, ho proposto a Verano di cantare parte del testo. Il featuring non era previsto originariamente ed è un valore aggiunto». Dopo il primo singolo “Eremita”, col quale è stato “artista Just Discovered” su Mtv New Generation nel 2013, dopo 150.000 visualizzazioni ottenute da “Votate me” e il disco “Luna di miele per 3”, “Animali Urbani” è il secondo disco firmato dall’artista milanese. Sua la voce, suoi i testi, suo il pianoforte e la chitarra. Domani sarà un doppio debutto: «Ho visto all’Ohibò tanti concerti ma non avevo mai suonato lì. Ho voglia di tornare sul palco e sono curioso di vedere che strada prenderà il disco».

Live di presentazione di “Animali Urbani”, domani, Arci Ohibò (via Brembo) dalle 21.30.