Milano, 21 aprile 2017 - Si è strusciato con una dodicenne australiana prima di abbassarsi i pantaloni, incurante della giovanissima età della ragazzina. Con l'accusa di violenza sessuale un uomo di 52 anni, ecuadoriano con piccoli precedenti, è stato arrestato ieri pomeriggio, intorno alle 16.30, in corso Vittorio Emanuele. Sul posto è intervenuta la Polmetro che ha notato l'uomo commettere i gesti inequivocabili e lo ha bloccato. La giovane era con i genitori e stava guardando l'esibizione di alcuni artisti di strada quando l'uomo si é avvicinato con uno zaino portato davanti e si è abbassato i pantaloni strusciandosi da dietro sulla giovane. L'uomo è regolare e ha piccoli precedenti, ora è stato arrestato per violenza sessuale.