Pioltello (Milano), 8 febbraio 2018 - Una class action che coinvolga quanti più pendolari possibile, tra quelli che erano a bordo del treno regionale deragliato due settimane fa a Pioltello con la morte di tre passeggere, è stata annunciata dal comitato che raggruppa molti dei viaggiatori della tratta Cremona-Crema-Treviglio-Milano.

È la linea su cui viaggiava il diretto delle 5.36 da Cremona, deragliato pochi minuti prima delle 7 nei pressi della stazione di Pioltello. A bordo c'erano decine di passeggeri saliti a Cremona, a Crema e anche nella Bergamasca, molti dei quali sono rimasti feriti o contusi. Chi decidesse di aderire all'azione legale deve compilare un modulo che il comitato ha messo a disposizione sui propri profili social.