Milano, 16 maggio 2017 - "Nessun aumento dei biglietti dei treni anche nel 2018". Questa la rassicurazione dell'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, commentando il flash mob di alcuni consiglieri regionali contro i presunti rincari delle tariffe dei treni.

"Sia che passi l’emendamento, sia che venga stralciato - ha continuato Sorte - le tariffe non aumenteranno nel 2018. E anche il servizio rimarrà invariato. Nessun’altra Regione e’ riuscita a fare come la Lombardia, nonostante il Governo, anche quest’anno, ci abbia tagliato 12 milioni di euro". I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, in Consiglio regionale, hanno esposto un biglietto extra large di Trenord con la scritta "No all’aumento delle tariffe", per contestare la proposta di legge di semplificazione e in particolare l’articolo 19 che consente l’aumento delle tariffe dei treni in caso di investimenti di ammodernamento.