Milano, 18 marzo 2017 - Pronti, partenza, via. Mancano davvero poche ore all'inizio della 42esima edizione della Stramilano. Partenza alle 11 da piazza Castello, arrivo dopo 21,097 chilometri all'Arena Civica Gianni Brera di Milano. Sono annunciati 7mila partecipanti, con alcuni big azzurri al via. Nella prova maschile ci sarà Daniele Meucci, campione europeo in carica di maratona e bronzo continentale sulla mezza distanza, rientrato nello scorso weekend alle gare conquistando il titolo italiano di corsa campestre. Il 31enne pisano dell'Esercito torna alla Stramilano dopo l'esperienza del 2009, chiusa al quinto posto in 1h02'56". Tra le donne il pettorale numero uno è assegnato invece ad Anna Incerti (Fiamme Azzurre), che nel 2010 ha vinto il titolo europeo sui 42,195 km e quest'anno ha già corso una mezza maratona in 1h12'12" a Barcellona. Per la 37enne siciliana, tre partecipazioni alla Stramilano con due secondi posti (1h10'41" nel 2011 e 1h10:36 nella stagione successiva). Attesa anche Elena Romagnolo (Esercito), due volte finalista olimpica su pista, al ritorno nella gara in cui ha ottenuto il record personale nel 2013 con 1h13'13". L’obiettivo dei runner è di battere il record della manifestazione, i 59’12’’ registrato lo scorso anno dal keniota James Mwanjii Wangari.

In occasione della Stramilano, i militari dell'Arma dei Carabinieri, oltre a fornire la consueta cornice di sicurezza, parteciperanno 'direttamene' alla competizione. Il carabiniere scelto Giovanna Epis, atleta del Centro Sportivo Carabinieri, già campionessa italiana di mezza maratona si confronterà con gli altri top runner nella gara competitiva di 21,097 km. Vi saranno poi i carabinieri appassionati di atletica e i loro familiari, presenti nella mezza maratona e nelle ulteriori due prove dei 10 e 5 chilometri.

All'iniziativa sarà presente la Fanfara del 3/o Reggimento Carabinieri 'Lombardia', che suonerà in Piazza Duomo e nei pressi di Via Lanza, in concomitanza con la partenza delle gare. Infine, tra le 11 e le 11.30, all'arrivo dei partecipanti, gli atleti della Squadra di Paracadutismo sportivo dei Carabinieri, inquadrati nel 1/o Reggimento Carabinieri Paracadutisti 'Tuscania', effettueranno un lancio di precisione, con atterraggio all'interno dell'Arena Civica. Spazio non solo all’agonismo, ma una vera e propria festa della città all’insegna della corsa o semplicemente della camminata con traguardo l’Arena civica. Madrina di questa edizione è l’atleta e campionessa paralimpica Giusy Versace, che prenderà parte alla manifestazione con la sua associazione Disabili No Limits Onlus. 

Tre, come da tradizione, le gare in programma: la Stramilano 10 Km, la Stramilanina 5 Km e la Stramilano Half Marathon. I primi a partire, con i due colpi di cannone del Reggimento di Artiglieria a cavallo Voloire alle 9 saranno i partecipanti della Stramilano, la corsa non competitiva dove corridori di ogni età e livello percorreranno 10 Km fino all’Arena Civica ‘Gianni Brera’. Alle 9.30 partirà invece la Stramilanina, dove i protagonisti saranno i più piccoli. Infine, alle 11 in piazza Castello, sarà la volta della Stramilano Half Marathon.

 

MODIFICHE ALLA VIABILITA' - Per consentire il passaggio della Stramilano, della Stramilanina e della Stramilano Agonistica Internazionale, domenica 19 marzo dalle 8.30 alle 15.30 circa i tram e i bus che transitano a Milano in prossimità del percorso subiranno rallentamenti e deviazioni, in particolare nelle zone comprese tra corso Sempione, piazza Castello, Arena Civica, Porta Venezia, piazza Cinque Giornate, piazza Duomo, Porta Romana, Porta Lodovica, piazzale Cantore, piazzale Baracca, piazza Conciliazione e piazza Wagner. In particolare, si tratta delle linee tranviarie 1, 2, 3, 4, 9, 10, 12, 14, 15, 16, 19, 23, 24 e 27 e dei bus 43, 50, 54, 57, 58, 60, 61, 65, 68, 73, 78, 84 e 94.

Di seguito il dettaglio delle principali modifiche. Tram 1 - Dalle 8.30 alle 13.30 circa. Effettua servizio su due tratte: Greco-Repubblica M3-Stazione Centrale M2/M3 e piazza Castelli-Arco della Pace-via Monti-corso Magenta-via Meravigli-Duomo M1/M3. Non transita in Turati M3, Montenapoleone M3, piazza della Scala, Cairoli M1 e Cadorna FN M1/M2. Tram 4 - Dalle 10 alle 11,15 circa. Effettua il regolare servizio tra Niguarda-Lanza M2-via Cusani/Cairoli M1. Non effettua la fermata di capolinea in piazza Castello. Tram 19 - Dalle 10 alle 11,15 circa. Non effettua la fermata di capolinea di piazza Castello. Bus 43 - Dalle 10 alle 12,30 circa. Modifica il percorso in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra Gioia/Don Sturzo e corso Sempione, con transito in Garibaldi M2/M5, Cimitero Monumentale e via Procaccini. Bus 50 - Dalle 9,30 alle 13 circa. Effettua servizio sulla tratta Lorenteggio-piazza Bolivar-piazzale Cantore, con transito in via Solari, Sant'Agostino M2 e viale Coni Zugna. Bus 57 - Dalle 10 alle 12 circa. Effettua servizio sulla tratta Quarto Oggiaro-largo Medici/via Canonica. Non transita da via Legnano, Lanza M2 e Cairoli M1.