Milano, 20 marzo 2017 - Pizza promossa o bocciata elle scuole? Dopo un'interruzione di qualche mese, Milano Ristorazione ha reintrodotto nel menu delle mense scolastiche una nuova pizza e le bambine ed i bambini dell'Area 3, lo spicchio della città rivolto a sud, sono stati i primi giudici. "Nei refettori - spiega Milano Ristorazione - si incrociavano i volti sorridenti dei bambini, ma anche quelli delle mamme e dei papà, presenti e vigili come sempre nel loro ruolo di Commissari Mensa, i cui sguardi, dapprima indagatori, si sono sciolti in sollievo per l'obiettivo raggiunto. La pizza è piaciuta, la consistenza dell'impasto adeguata, l'alveolatura corretta, l'umidità giusta, i condimenti ben amalgamati e buoni, questi i commenti a caldo".

E ancora: "La soddisfazione di bambini e genitori rappresenta anche la nostra soddisfazione per aver lavorato con impegno e determinazione per raggiungere un risultato positivo. L'impegno profuso dall'azienda in questi mesi, per risolvere un problema di prestazione, causato principalmente dall'umidità rilasciata dal vapore nei contenitori usati per il trasporto, è stato importante e approfondito. Nulla è stato lasciato al caso, numerose le prove, condotte in collaborazione con l'Università di Milano, che hanno coinvolto 70 assaggiatori nella valutazione di tutte le variabili in gioco come cottura, consistenza, umidità, gusto, etc. il tutto, affinché il giudizio fosse indipendente e il più oggettivo possibile".