Milano, 6 ottobre 2017 - Nei guai tre minorenni. I ragazzini, di 11, 13 e 17 anni sono stati denunciati dai carabinieri per il furto di un'ostia consacrata e il danneggiamento a seguito di incendio della tovaglia che copriva l'altare della chiesa di Santa Maria Nascente a Settimo Milanese ( Milano). Si potrà procedere solo per il 17enne in quanto gli altri complici sono in età non ancora imputabile.

I militari hanno escluso subito la pista satanica, il movente sarebbe solo la noia del gruppo. Gli episodi sono due: il 21 settembre scorso hanno incendiato gli angoli della tovaglia e il 25 settembre hanno  rubato l'ostia. Il parroco si è accorto del furto perché i ragazzi hanno rubato l'unica consacrata, quella posta a copertura del calice da cerimonia. Gli autori hanno ammesso di averlo fatto per impegnare il tempo e che non avevano alcuna altra finalità.