Monza, 7 noevmbre 2017 - Un'altra bella novità per Marco Della Noce, nel momento più difficile della sua vita privata e professionale, ma dal quale sta uscendo grazie agli amici del Cafè Real di Lissone e i colleghi di lavoro. Dopo la serata solidale al teatro 'Il Centro' di Desio, durante la quale il comico ha rimesso i panni di Oriano Ferrari, il mitico capomeccanico della Rossa di Maranello, eccolo approdare di nuovo sul palco dello Zelig di viale Monza 140, a Milano. 

L'appuntamento è per venerdì 10 novembre, alle 21. Si tratta di una serata fuori programma, che vede in scena Marco Della Noce con un “uanmensciò” dove racconta …Marco della Noce.  Uno spettacolo che racchiude 25 anni di vita, raccontati attraverso il linguaggio a lui più congeniale: quello dei personaggi. Ma non solo: a far compagnia sul palco al comico entrato nel cuore di tanti appassionati di comicità, ci saranno numerosi ospiti a sorpresa. Tra gli altri ci saranno Riky Bokor, Steve Vogogna, Francesco Rizzuto.  Una serata in cui sul palco si rivedranno le migliori gag di Larsen e i racconti della sua vita andata letteralmente “in fumo” e le avventure del capitano dei Nocs, che lo segue come un’ombra.  Un spettacolo speciale che non può non lasciare una scia rossa al passaggio, raccontata e vista attraverso gli occhi di “Oriano”, “capo-meccanico” dei “bocs Ferari”, che ancora si diverte pensando e ripensando agli scherzi fatti ai suoi piloti. 

Ingresso 15€ al tavolo | 12€ in tribuna