Milano, 30 novembre 2017 - E' partito il conto alla rovescia: in occasione dell'uscita del nuovo disco di Jovanotti, in programma domani, 1 dicembre, apre a Milano il Jova Pop Shop. Si tratta di un temporary store che sarà eccezionalmente aperto dal primo al 10 dicembre in piazza Gae Aulenti, davanti alla stazione Garibaldi. Lo stesso Jovanotti lo ha definito "un negozio, un ritrovo, un social club, un laboratorio, una galleria, una sala da ballo clandestina, uno spaccio di figate che apriremo a Milano dopo l'uscita del disco". "Ogni giorno - ha aggiunto l'artista - nel Jova Pop Shop succederà qualcosa a sorpresa! L'ho chiamato così in onore del leggendario Pop Shop che aveva aperto Keith Haring a New York negli anni Ottanta. La prima volta che sono stato a New York, arrivato in hotel ho posato lo zaino e la mia prima tappa è stata proprio quel posto lì". 

Ogni giorno nel Jova Pop Shop succederà qualcosa: sarà un luogo di ritrovo, ogni giorno "succederanno cose” come live set, djs, sorprese, incontri, readingletterari, esperimenti ed esibizioni, e, per chi sta fuori Milano, sono previste dirette sulla Jova TV e sul canale Facebook di Lorenzo. Il Jova Pop Shop aprirà a mezzanotte del 30 novembre e proporrà la vendita di Oh, vita! in CD, vinile e musicassetta. E anche di Sbam!, di speciali pezzi di merchandising e di alcuni oggetti in tiratura limitata il cui incasso sarà devoluto a quattro associazioni: Lad Onlus per WonderLAD, la casa realizzata a Catania dove i bambini con malattie gravi, insieme alle loro famiglie, sperimenteranno varie forme d’arte e creatività; Onlus La Casa di Toti, per il primo “Albergo Etico” in Sicilia, a Modica, una Comunità Residenziale destinata a 7 ragazzi con disabilità (dai 18 ai 30 anni circa) dove verrà fatta conciliare inclusione sociale e occupazionale; Parco Canile/Gattile del Comune di Milano, per potenziare la strumentazione medico-chirurgica in dotazione al rifugio che ospita attualmente circa 200 cani e 150 gatti provenienti da situazioni di abbandono, accumulo, degrado o maltrattamento; Onlus Sosprimosoccorsocaniegatti nata per soccorrere i randagi ritrovati per le vie di Palermo o tolti ai maltrattamenti. Il rifugio, che ospita circa 140 cani, è attualmente sotto sfratto; gli animali sono da trasferite nel terreno affidato all’associazione completamente da allestire.

Sono tanti, infatti, i brand che hanno voluto aderire a questa speciale iniziativa. Gallo, azienda leader che ha prodotto le Jova Socks, che si vedono anche nel video di Oh, vita!, Sprayground che ha ideato una linea personalizzata di zaini e borse, LC23 che ha creato delle speciali felpe ricamate a mano, Space 23 featuring Taboo che per l’occasione propone lo speciale cappellino Sbam!, mentre Diego Venturini ha disegnato TShirt uniche con collage che uniscono immagini di Jovanotti al mondo dell’arte. Il Jova Pop Shop è stato realizzato da Universal Music in collaborazione con Mondadori. L’allestimento è stato curato da Lorenzo stesso insieme all’inseparabile amico, Sergio Pappalettera. Il negozio è stato realizzato in collaborazione con HP che ha allestito uno speciale corner a disposizione dei visitatori. Per l’allestimento del Jova Pop Shop, Universal ringrazia Technogym e Red Bull.