Milano, 13 gennaio 2018 - Un ragazzo di 25 anni è stato arrestato per omicidio stradale plurimo a Milano. Secondo quanto ricostruito sarebbe stato lui ad aver provocato l'incidente stradale che è costato la vita a due persone. Il giovane è risultato positivo all'alcoltest con risultati molto al di sopra del limite consentito dalla legge. L'incidente è avvenuto questa mattina alle 4.45 tra via Cosenz e via Durando, nella periferia nord della città. Alla guida di una Opel Corsa, il 25enne non ha dato la precedenza e ha urtato una Clio con a bordo 5 persone. 

Nello schianto sono morte due persone: un ragazzo di 18 anni, deceduto sul colpo e una donna di 44 anni morta poche ore dopo il drammatico impatto. La condizioni di quest'ultima erano apparse da subito disperate. Inutile la corsa al Niguarda di Milano. Nonostante gli sforzi del personale medico la donna non ce l'ha fatta.

Lo schianto, violentissimo, è avvenuto nei pressi del Politecnico.  Dopo lo scontro, le auto sono carambolate contro altre macchine parcheggiate che hanno riportato danni. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi del 118 e dei vigili del fuoco, oltre ad alcune pattuglie dei vigili urbani che hanno svolto i rilievi.