Milano, 17 febbraio 2017 - Flash mob animalista in centro a Milano per sostenere la causa dei lupi. Venerdì pomeriggio, una trentina di attivisti del Movimento Iene Vegane si sono schierati in silenzio davanti al Duomo di Milano indossando maschere da lupo, con cartelli e striscioni. In sottofondo una lunga e toccante registrazione dell'ululato dei lupi che ha fermato per qualche minuto l'intera piazza.

L'evento, come tanti altri su tutta la penisola, è stato organizzato per fare pressione sulle istituzioni e sensibilizzare cittadini e turisti sul piano di abbattimento lupi. Molte persone si sono fermate ad ascoltare questi versi ancestrali e commoventi e si sono uniti alla protesta. Spiega un portavoce del Movimento: "Siamo in attesa del 23 febbraio giorno in cui si deciderà in sede politica l'approvazione definitiva del Piano per la conservazione del lupo. Tutti con il fiato sospeso, non sono solo gli animalisti a volere salvare il lupo, ma tutti i cittadini di buon senso e tutte le persone civili che vedono gli animali non come pericoli, risorse o vittime ma come individui che hanno diritti: tra questi quello alla vita". Come il lupo insegna attivisti, volontari, associazioni e polici di buona volontà continuerano a fare branco contro ogni tipo di abuso e maltrattamento animale.