Milano, 8 dicembre 2017 - E' Natale anche alla Fabbrica del Vapore, ma al ritmo del charleston, con acrobazie circensi, spettacoli di giocoleria e un meraviglioso albero attento all'ambiente. Domenica 10 dicembre, alle 19, verrà acceso il "Rialbero", un albero evocativo costruito attraverso il riutilizzo di materie prime e seconde, con un alto tronco di abete da disboscamento controllato ed oltre 3.500 tessere di legno di diverse essenze, colori e venature, applicate una ad una a formare i rami in una composizione cromatica di originale eccellenza artistica ed etica.

Inoltre da oggi e fino al 7 gennaio prossimo, negli spazi della Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 andrà in scena il 'Petit Cabaret 1924', uno spettacolo itinerante di arti varie, interpretato da un gruppo di giovani artisti diplomati presso scuole di circo e di danza contemporanea delle principali accademie europee. "Un insolito circo - si legge in una nota del Comune di Milano - che dalle  21 il venerdì e il sabato sera e dalle 17 la domenica pomeriggio riproduce l'ambiente tipico degli anni folli parigini che videro fiorire illustri forme artistiche tra cui il varietà: musica jazz, swing e charleston, giocoleria, acrobatica, danza aerea e verticalismo rappresentano la giusta cornice alle performances a cui il pubblico assiste e partecipa in un continuo scambio delle parti".

"Sarà un inverno entusiasmante quello in Fabbrica del Vapore, ricco di creatività e di occasioni di cultura e di divertimento - ha commentato  la vicesindaco e assessore all'Educazione, Anna Scavuzzo -. Dalle mostre di alto livello artistico e culturale che abbiamo appena inaugurato agli eventi di intrattenimento pensati per il periodo natalizio, sono certa che gli spazi ex industriali di via Procaccini si riveleranno una vera e propria centralità cittadina, a conferma della visione di hub creativo che muove il progetto di rilancio dell'Amministrazione comunale".