Cologno Monzese (Milano), 1 dicembre 2017 - Due uomini col volto coperto hanno minacciato questa mattina intorno alle 7.20 due vigilantes che stavano ricaricando di banconote la cassa continua di una banca. E' accaduto a Cologno Monzese in via Pascoli e le guardie erano appena scese dal portavalori per effettuare le operazioni, quando i due malviventi si sono avvicinati armati di pistola e di kalashnikov

Dopo aver sopreso le guardie alle spalle, ad armi spianate i due rapinatori si sono impossessati del denaro, circa 100mila euro, e sono fuggiti.  Stando a quanto ricostruito avrebbero esploso un colpo di pistola "a scopo intimidatorio". A quanto si è appreso il proiettile si è andato a conficcare su una parete dell'ufficio postale, senza ferire nessuno. I due malviventi, stando alle testimonianze dei due vigilantes, avrebbero ordinato loro di riporre in un sacco il denaro parlando un italiano fluente. Indagano i carabinieri di Cologno Monzese e Sesto San Giovanni (Milano).