Milano, 20 marzo 2017 - Da una discussione sul menù del pranzo si passa a botte, insulti e minacce con un coltello. E' avvenuto ieri in una casa di Rogoredo, dove un 61enne con precedenti di polizia avrebbe picchiato la moglie brandendo anche un coltello.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, chiamata dai vicini di casa spaventati dalle urla della donna, l'uomo picchierebbe abitualmente la moglie la quale non lo aveva mai denunciato nella speranza che prima o poi la smettesse. La donna è stata medicata al Policlinico, l'uomo allontanato dalla casa familiare.