Milano / Bergamo / Brescia / Como / Cremona / Lecco / Legnano / Lodi / Monza Brianza / Mantova / Pavia / Martesana / Rho / Sesto / Sud-Milano / Sondrio / Varese

Gioielliere ucciso a Brera, le telecamere non funzionavano

Fissata per domani l'autopsia

Uno solo il colpo mortale ma sul capo del gioielliere assassinato ieri in zona Brera a Milano ma, secondo i carabinieri del Nucleo Investigativo sembrano esserci piu’ ferite, tutte da corpo contundente non ancora identificato

Omicidio in via dell'Orso (Newpress)
Omicidio in via dell'Orso (Newpress)

Milano, 22 marzo 2013 - Uno solo il colpo mortale ma sul capo del gioielliere assassinato ieri in zona Brera a Milano ma, secondo i carabinieri del Nucleo Investigativo sembrano esserci piu’ ferite, tutte da corpo contundente non ancora identificato. I rilievi tecnico scientifici sono tuttora in corso e l’autopsia è fissata per domani, sabato 23 marzo. Al momento non sono ancora stati identificati nè il numero di aggressori, nè l’entità del bottino.

"Allo stato non contiamo di tirar fuori nulla dalle telecamere" perchè obsolete, o senza hard disc, o non funzionanti: lo hanno spiegato stamani i carabinieri. Confermato anche che le telecamere interne al negozio non funzionavano. La telecamera dell’hotel Milano Scala, “quella messa meglio”, punta solo sull’entrata, frontalmente, e non permette di vedere chi e’ passato o entrato dalla gioielleria.

Condividi l'articolo
comments powered by Disqus
Offerte su volantino a milano
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese
  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP