Milano / Bergamo / Brescia / Como / Cremona / Lecco / Legnano / Lodi / Monza Brianza / Mantova / Pavia / Martesana / Rho / Sesto / Sud-Milano / Sondrio / Varese

Si aggravano le condizioni di salute del cardinale Carlo Maria Martini Scola invita i fedeli a pregare

Biblista ed esegeta, Martini è stato Arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002. Dal 2008 vive alll'Aloisianum di Gallarate, per poter curare il morbo di Parkinson di cui è affetto, malattia che rapidamente lo costringe al silenzio e all'immobilità

Il cardinale Carlo Maria Martini, ex arcivescovo di Milano
Il cardinale Carlo Maria Martini, ex arcivescovo di Milano

Milano, 30 agosto 2012 - Le condizioni del cardinale Carlo Maria Martini si sono particolarmente aggravate. L'Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, raccomanda a tutti i fedeli della Dioecsi e a quanti l'hanno caro speciali preghiere, espressione di affetto e di vicinanza in questo delicato momento.

Carlo Maria Martini è nato a Torino il 15 febbraio 1927. Biblista ed esegeta, è stato Arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002.  Eletto, infatti, il 29 dicembre 1979 da Papa Giovanni Paolo II, viene da lui consacrato in San Pietro il 6 gennaio successivo; il 10 febbraio 1980 fa l'ingresso nella diocesi ambrosiana, succedendo al cardinale Giovanni Colombo. Dal 2008 vive alll'Aloisianum di Gallarate, per poter curare il morbo di Parkinson di cui è affetto, malattia che rapidamente lo costringe al silenzio e all'immobilità.

Condividi l'articolo
comments powered by Disqus
 
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP