Milano, 22 settembre 2017 - Il colore protagonista della mostra di United Colors of Benetton “I See Colors Everywhere”, ospitata negli spazi della Triennale di Milano dal 24 al 28 settembre. Un'esposizione che permetterà ai visitatori di compiere un vero e proprio viaggio all'interno del mondo dei colori, da sempre tema fondamentale per il noto brand, così come l'interazione tra moda, arte e comunicazione.

Del resto la prima cosa che viene in mente quando si parla di United Colors of Benetton è il colore, in tutte le sue espressioni. Le maglie colorate che hanno rivoluzionato la moda. Le campagne controverse che hanno promosso la multirazzialità. La contaminazione costante fra moda e arte. La mostra celebra questo patrimonio con un vasto spettro di produzioni editoriali e creative di Fabrica, il centro di ricerca sull’arte e la comunicazione del Gruppo Benetton. Otto sezioni, ciascuna dedicata a un colore, condurranno il visitatore in un viaggio fatto di grafiche, installazioni video, illustrazioni, foto e oggetti di design, con l’obiettivo di conoscere il DNA di uno dei brand più iconici della moda italiana. La visita sarà inoltre accompagnata da un magazine-catalogo con un editoriale firmato da Myriam Ben Salah, scrittrice e curatrice della programmazione culturale al Palais de Tokyo di Parigi. Non solo, passando tra le opere si potranno ammirare anche i capi della collezione Primavera-Estate 2018 di United Colors of Benetton, indossati dai modelli in una sfilata molto particolare.