Milano, 2 marzo 2017 - Primavera alle porte e torna la Stramilano, la storica corsa cittadina giunta quest'anno alla 46esima edizione. L'appuntamento è per domenica 19 marzo, tre i percorsi previsti: da cinque, da dieci e, per i professionisti, da 21 chilometri. Tutti con arrivo all'arena civica. 

Ai nastri di partenza ci sarà anche il primo cittadino, Giuseppe Sala, come ha annunicato lui stesso questa mattina alla conferenza stampa di presentazione a Palazzo Marino. Non mancherà neppure Antonio Rossi, l'ex olimpionico di canoa oggi assessore allo Sport di Regione Lombardia che correrà con l'Unione ciechi.

"Crediamo che eventi del genere - ha detto il sindaco - siano in linea con quello che vogliamo da Milano, una città che corre molto, che cambia in continuazione. Ha la volontà di crescere e cercare di essere più vivibile. E i milanesi si stanno
affezionando a questi eventi, diventando più tolleranti. Prendiamo la Stramilano come l'esemplificazione di quello che Milano vuole essere: una città solidale e aperta, in cui sport e ambiente devono diventare centrali".

L'edizione di quest'anno della corsa è dedicata a Fabio Cappello, il giovane che l'anno scorso si accasciò poco prima del traguardo, colpito da un malore. La madrina della Stramilano 2017 è invece Giusy Versace, vincitrice dell'argento nei 200 metri e del bronzo nei 400 ai Campionati europei paralimpici.